Bukhara-carpets.com


Bukhara-carpets.com > Carpet Making > Tappeti Glossario Homepage Email Us Site Map

Glossario Italiano

Pages: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Cammello - Motivo usato dai Beluchi e anche da altri nomadi. Camomilla - Colorante per le tonalita del giallo. Campo - Fondo, superficie interna del tappeto.

Chodor Tappeti - Tribu dei Turcomanni assai sparsa dalle coste orientali del Mar Caspio, oltre la regione di Khiva fino all'Afghanistan. La tribu, numericamente esigua, si e sempre piu mescolata con altre tribu di razza turca per mezzo di matrimoni. Nei tappeti caucasici si trovano spesso chiari indizi dell'influsso dei Chodori.

Campo della preghiera (mibrab) - Di regola nel Caucaso il campo dei tappeti da preghiera e rigorosamente a cuspide, in Persia e arcuato e in Anatolia spesso se ne puo riconoscere la provenienza gia solo dalla forma della cuspide. Vedi il capitolo "Tappeti da preghiera".

Cane - Motivo dal contenuto simbolico di protezione contro ogni male. Si trova soprattutto nei tappeti dei nomadi.

Cane che corre - Motivo di bordura nei tappeti dei nomadi, piu raro nei tappeti persiani a concezione fioreale.Detto anche motivo "a greca".

Cantonali (o pennacchi) - Nei tappeti da preghiera si chiamano cantonali (o pennacchi) le parti del campo sovrastanti la nicchia del mibrab e limitate dalla bordura. Nei tappeti a medaglione si hanno spesso quarti del medaglione centrale usati come cantonali.

Cappi - Per il tipo di avvolgimento dell'ordito, i Kazak e gli Shirwan non hanno bisogno di essere tagliati dal subbio. Pertanto le estremita inferiori dei fili dell'ordito rimangono libere e formano dei cappi attorcigliati.

Cappio - Nodo. 1 cappi a V sono nodi di qualita inferiore che tuttavia producono un vello fitto, tanto che i tappeti annodati con cappi a V sono spesso d'effetto fine e pregiato.

Capriata - Ornamento a forma di tetto. Le capriate disegnate attorno a un gol hanno forse una funzione protettiva. In forma analoga appaiono anche nei tappeti Bergama.

Cartiglio - Si trova tanto sul campo che nelle bordure del tappeto, e consiste in una cornice dal profilo per lo piu concepito molto artisticamente, che puo contenere anche iscrizioni del Corano, o versi di celebri poeti come Hafez. Cartiglio a stella - Cartiglio a forma di stella a otto punte.

Cartone - Disegno preparatorio per l'annodatura di un tappeto con l'indicazione dei colori dei singoli nodi.

Cascame di seta - Filato di seta di qualita inferiore, spesso filato insieme a fibre artificiali e cotone mercerizzato.

Cassettoni - Tappeti a cassettoni o a riquadri, sono quelli la cui superficie e coperta da un reticolo di losanghe o quadrati modulari. Cavallo - Motivo frequente nei tappeti di caccia.

Chen-Chu-chung - Un dipinto arrotolato cinese del XIII sec., a lui attribuito, presenta una gualdrappa con un gol arcaico ottagonale molto astratto

Chuval (jallar): grande sacchetto tessuto di immagazzinaggio

Chemche: (Turkmen) la traduzione letterale, cucchiaio, si riferisce ad un gol secondario usato in weavings del mucchio di Turkmen.

Cinque - Numero magico in Oriente.

Cipresso - Antico motivo comune a molte provenienze, soprattutto nei tappeti da giardino e da preghiera. lk simbolo di immortalita.

Cocciniglia: Tinta vegetale estratta dall'insetto per una tonalita di rosso. Viene usata anche per cosmetici e per alimenti.

Colore - Colorazione, impressione cromatica del tappeto. Colori naturali - Sono in prevalenza vegetali, piu raramente di natura animale o minerale. Le ricette dei colori restavano segreti di famiglia. 1 tintori caucasici erano molto famosi gia nel X sec.

Commerciale, merce - Merce di consumo, di qualita semplice. La maggior parte dei tappeti d'importazione.

Composizione - Struttura globale di colore e disegno. Stile secondo il quale vengono annodati tappeti, bordure e cornici.

Composizione a nido d'ape - Composizione a file parallele e sfalsate di un motivo modulare che di solito ricopre interamente il campo del tappeto.

Conservazione - Criterio qualitativo dello stato di un tappeto che tiene in considerazione vello, armatura, kilim e shirasi.

Contorno - Delineatura fine e finissima dei singoli disegni in tinte contrastanti. Contorno a fascia di nodi - 1 disegni a intreccio e nodi, scolpiti dagli scalpellini fin dal periodo selgiuchide sulle intelaiature delle finestre e sui portali delle moschee e dei caravanserragli, erano usati fin da allora come elementi decorativi tessili e appartenevano al linguaggio ornamentale generale, quindi anche degli annodatori di tappeti. 1 tappeti "Lotto" e "Holbein", del XV e XVI secolo, ne sono i primi esempi. Nei Surnakh, fedeli alla tradizione, i contorni a fascia di nodi si sono conservati fino ad oggi.

Cornice secondaria - Bordo largo spesso solo due o tre nodi e di colore diverso, posto tra la bordura principale e quella secondaria o tra il campo del tappeto e la bordura.

Corroso - Macerandola con sali metallici (combinazione di ferro, rame e cromo), necessari per alcuni procedimenti di colorazione, la lana viene leggermente intaccata. Nel Caucaso orientale sono soprattutto i toni del nero e del marrone scuro ad essere deteriorati nei vecchi tappeti. A causa della consunzione dei profili scuri, spesso si crea un effetto di rilievo, che rende i motivi ancora piu plastici. Questa corrosione e un processo di deterioramento naturale che disturba solo se compare su grandi superfici.

Corteccia di quercia - Colorante per le tonalita dal giallo al marrone di diversi tipi.

Crespino (Berberis vulgaris) - 1 germogli e le radici forniscono colori nelle tonalita dal giallo al marrone.

Croce - Antico motivo arcaico, usato in molte varianti come motivo dei tappeti. Cromo, colori al - Tinta sintetica molto usata oggi in Oriente per colorire la lana. Possiede ottime proprieta di resistenza alla luce e all'acqua; e per questo molto affine alle tinte naturali, ma da riflessi freddi e metallici.

Cufica (scrittura) - Antica forma grafica presente in molti gruppi di scritture. Nella sua forma astratta si ritrova anche nei tappeti, soprattutto nelle bordure. Culto del fuoco - Gia molto piuma di Zoroastro, nelle zone ricche di giacimenti naturali di gas e petrolio esisteva il culto del fuoco. La regione di Baku, con le sue molte fiamme serpeggianti, che scaturivano dalla terra, vi era predestinata; nella religione di Zoroastro il fuoco e adorato come simbolo del dio Ahura-Mazda.

Cumucchi - Tribu caucasica, per la massima parte s'e stabilita nella regione del Dagestan. Si distingue per le belle applicazioni in feltro. 1 loro tappeti annodati si trovano in commercio col nome generico di Dagestan o Lesghistan. Per un etnologo sarebbe opera meritoria lo studio approfondito di questi tappeti.

Curcuma - Colorante. Radice che fornisce il colore naturale giallo.

Pages: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Circa Noi
Sviluppo delle Tappeto
Galleria Tappeti Orientali
Oriental Rugs Fare Della Tappeto
Tappeti Orientali Glossario
Tipi di Tappeti Persiani
Pagamenti & Trasporto
Contatti
subscription Abbonamento

Copyright © 2003-2015 Bukhara-carpets.com