Bukhara-carpets.com


Bukhara-carpets.com > Carpet Making > Tappeti Glossario Homepage Email Us Site Map

Tappeti Orientali - Glossario

Pages: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Kandahar: Centro S Afghanistan del pashto.

Il Kashmir: Sede discutibile di alcune Tappeto del moghul.

Kathmandu: mercato per una certa tessitura himalayan.

Kilim Tappeti: I. Tessuto piatto ad arazzi nella particolare tecnica con trama decorati - va, o trama d'opera detta appunto Kilim (gelim in persiano).Finitura delle testate di tappeto eseguita spesso molto artisticamente (p. es. Qasbqa'i e Beluch), e tessuta a volte per 20 ern e anche piu sui fili dell'ordito per proteggere le estremita del tappeto soggette a forte logorio.

Kayseri: Centro dell'annuncio pubblicitario turco che tesse particolarmente di seta.

Kazak: In origine, un nome tribale, ora una citta, un fiume e un distretto al limite ad ovest dell'Azerbaijan, i caucuses. Le coperte del kazak sono notate per le loro Tappeto del lungo-mucchio e di massima con le lane lucide e disegni vigorosi. I tessitori erano nomads di Turkic, ora depositati, che sono venuto alla regione ai tempi dell'espansione westward grande dei Turchi nell'undicesimo secolo.

Kapunyk: coperta disposta all'interno dell'entrata ad un yurt

Khali: Tappeto principale

Kai-Baktu o Keibatiu: Tipo di disegno. Esagono riempito di piccoli ornamenti a fiori e a foglie.

Kilim a stacchi: I fili di lana della trama vengono intrecciati con i fili della catena fino al punto dove inizia un altro colore e quindi tornano indietro. Si formano cosi i tipici stacchi verticali. L'ordito rimane invisibile.

Kerman: centro di tessitura tradizionale persiano orientale elegante.

Konya: tessitura anatolian importante e centro culturale.

KPSI (nodi per il pollice quadrato): Il numero di nodi per il pollice quadrato valuta la qualita del nodo.

Kufic: lo scritto islamico in anticipo stylised in delle Tappeto bordi solitamente.

Kula: Di Anatolian citta di tessitura importante ad ovest storicamente.

Karakalpak: un gruppo tribale ha pensato spesso per essere stato allineato rispetto al Uzbeks. Jon Thompson li ha denominati Uzbekicised Turkmen o Turkmenicised Uzbeks, vivente soprattutto nella regione di Khiva di Uzbekistan.

Karchin: anche karshin: sacchetto di immagazzinaggio.

Kejebe: disordine disposto in cima al cammello, cestini di nozze (di Turkmen) per il trasporto del carico.

Kepse Gol: nome del modello (di Turkmen) per un motivo visto soltanto nelle coperte ed in weavings di Yomud Turkmen.

Kese: sacchetto del tabacco (di Turkmen).

Ketken: pianta usata come mordente nel trattare filato prima di tingersi.

Khali: coperta del mucchio (di Turkmen), relativa alla parola turca per la coperta (Hali).

Khalyk: (Turkmen) piccola coperta stretta lunga appesa sulla cassa del cammello di nozze.

Khorjin: (Turkmen) anche korjin, un sacchetto della sella.

Kirmizi: tintura della cocciniglia (dell'Uzbeco).

Kizyl: colore rosso (di Turkmen).

Kocianak: Un cartiglio rnunito di due corna d'ariete. 2 un motivo di bordura comune presso i Turcornanni, affine alla bordura Akstafa e che talvolta compare nei primi Kazak (cfr. pagg. 68 e 69).

Konya: La citta turca di Konya era la capitale dei Selgiuchidi. A Konya, fra tanti tappeti disposti uno sull'altro della moschea di Allah-ed-Din si trovarono frammenti di tappeto del periodo Selgiuchide (XIII sec.) con ornamentazioni semplici ed espressive.

Kurk, lana: Lana di ottima qualita.

Pages: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Circa Noi
Sviluppo delle Tappeto
Galleria Tappeti Orientali
Oriental Rugs Fare Della Tappeto
Tappeti Orientali Glossario
Tipi di Tappeti Persiani
Pagamenti & Trasporto
Contatti
subscription Abbonamento

Copyright © 2003-2015 Bukhara-carpets.com