Bukhara-carpets.com


Bukhara-carpets.com > Carpet Making > Tappeti Glossario Homepage Email Us Site Map

Tappeti Orientali - Glossario

Pages: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Samarcand: Citta asiatica centrale grande.

Savonnerie: Manifattura di tappeti insediata a Parigi in un'antica fabbrica di sapone. La sua fondazione fu un tentativo della Francia del XVII secolo di riprodurre i costosi tappeti orientali. Luigi XIII emano leggi intese a proteggere la propria industria, compreso il divieto d'importazione dei tappeti antichi. In seguito la regione del Karabagh fu influenzata indirettamente dalla domanda di tappeti di gusto francese della nobilta francofila della Russia.

Simbolo: Originariamente molti dei principali motivi arcaici avevano carattere simbolico. Tuttavia il loro significato si e andato sempre piu perdendo. Solo i antichi tappeti cinesi danno ancor oggi "importanza" al loro simbolismo.

Salor: Una tribu dei tessitori di Turkmen renowned per le loro coperte fini e disegni altamente evoluti. I nodi sono parte di sinistra aperta asimmetrica

Saryk: Un'altra tribu del Turkmen, weavings e distinta tramite l'uso del nodo simmetrico e spesso usa il cotone nel mucchio.

Safavidi: Dinastia persiana che ha regnato dal 1502 al 1722. Il massimo splendore artistico si ebbe sotto lo Scia Abbas il Grande, che fondo una manifattura di corte per la produzione di tappeti.

Salice piangente: Motivo ornamentale soprattutto nei tappeti a giardino e da preghiera e in quelli cosiddetti da cimitero.

Scalettato: Contorno a forma di gradini presente nelle nicchie delle preghiere,nelle cuspidi, in losanghe, esagoni, ottagoni ecc.

Scia Abbas: Lo Scia Abbas 1 (il Grande) della dinastia dei Safavidi ebbe la sua residenza a Isfahan dal 1587 al 1629. 2 ritenuto il piu grande innovatone della cultura e dell'arte persiana. Sotto la sua influenza, l'arte dei tappeti raggiunse l'apice. Fondo manifatture di corte e artigianali che producevano tappeti estremamenti lussuosi ("tappeti polacchi"). Lo Scia Abbas Il (1642-1667) conti- nuo l'opera di sviluppo delle arti dello Scia Abbas I.

Sciamanismo: Secondo la fede sciamanica lo sciamano invia la propria anima agli spiriti o questi s'impossessano di lui. Cio lo rende capace di guarire gli ammalati, proteggere la gente dalle sciagure e fare incantesimi per la caccia e per la pioggia.

Scia Nadir: Dal 1729 fu generale del trono dei Safavidi, del quale s'impossesso diventando Scia dal 1736 al 1747. Porto la capitale del regno a Mesbed, favorendo anche l'arte del tappeto in quella citta. Sotto la sua influenza giunsero maestri annodatori da Herat e Ferahan. Da qui il motivo Herati prese il via verso tutte le provenienze.

Scia Tahmaps: Sovrano safavide (1524-1576) e importante promotore dell'arte del tappeto.

Sciuscia: Antica capitale del Karabagh. Nella manifattura locale di tappeti e sensibile il forte influsso persiano.

Scrittura cufica: Kufa, a sud di Bagdad, fu fondata nel 638. Nel 649 vi venne proclamato il primo califfato. La prima scrittura araba antica deriva da li. La calligrafia divenne un ramo artistico assai apprezzato, tanto che si usava la scrittura come ornamento sulle ceramiche, sulle stoffe per i vestiti

Scrittura speculare: Si presenta come se nell'annodatura o nell'imitazione dei caratteri ecc. si prendesse il disegno del tappeto alla rovescia.

Scudo maltese: Nei monasteri armeni intorno al lago Sewan a Geghard e Hagartsin, si trovano motivi a croci risalenti all'XI e XII secolo, simili alla croce di Malta e che certamente hanno influenzato la forma di Kazak a scudo.

Segno Shou: Segni augurali cinesi e simbolo di lunga vita.

Selgiuchidi: Vedi sotto Konia.

Senneh, nodo: Il tipo piu usato di nodo insieme al nodo Ghiordes; detto anche 9 4nodo persiano" o nodo asirnmetrico. Vedi capitolo del testo. (t da notare che i tappeti Senneh sono annodati con il nodo Ghiordes. N.d.C.).

Seta: Pregiato materiale per annodatura, impiegato anche per i fili dell'ordito e della trama. Fornisce le annodature piu fini, ma attenzione... Vedi "Cascame di seta" e "Cotone mercerizzato".

She-hos: Motivo compositivo del tappeto persiano. "Tre motivi di stagno" (triplo disegno di losanga in azzurro chiaro o bianco).

Shemacha: La citta piu importante della regione dello Shirwan.

Shirasi (anche Shirazeh): Rinforzo dei bordi laterali (cimosse) mediante avvolgimento di fili di lana o cotone per proteggere il tappeto. Esiste tutta una serie di finiture sbirasi tipiche per ogni regione.

Shirvan Tappeti: Shirvan e una delle regioni di tessitura principali del Caucaso che allunga il litorale orientale centrale da circa 400 citta interne e comprendenti di chilometro che producono le variazioni particolari di disegno comuni al gruppo di Shirvan. Questi includono Bidjov, Marasali, Khila, Surahani, Bacu e Saliani. Le coperte di Shirvan sono notate come essendo alcune delle coperte piu fini dal caucasian. Sono solitamente sottili ed annodate densamente. I filetti del filo di ordito sono solitamente chiari ed undyed le lane marroni di sheep's filate insieme. Le trame sono luce e sottile ed i selvages sono solitamente doppi o filetti triplici eccessivi bianchi. Le trame del cotone inoltre sono viste, come sono le trame di seta.

Simboli della fertilita: In Oriente la fertilita era considerata un bene prezioso. 1 figli erano ritenuti segno di benedizione e aiuto per la vecchiaia. Quindi una donna che non partoriva figli doveva essere ripudiata. La rnelagrana con i suoi molti semi e il boteh erano considerati simboli della fertilita.

Simbolismo dei draghi e nuvole: Tutte le forme a S e le fasce di nuvole possono sirnboleggiare un drago. Il drago e un essere benevolo nei confronti degli uomini. Secondo la mitologia cinese essi abitano nelle acque, in primavera salgono al cielo, la si trasformano in nuvole e spargono la pioggia

Simbolo delle corna d'ariete a cuore: Cio che un tempo gli storici chiamavano in questo modo, oggi secondo Moshkova e meglio definito come motivo Kasa- Kalkan.

Simbolo Gubpa: Denominazione caucasica del motivo omonimo (secondo Kerimov).

Simbolo talismanico: Motivi che risalgono a tempi molto antichi e che hanno la funzione di preservare da ogni male; p. es. occhi protettivi, cane ecc.

Sole: Motivo arcaico che si trova spesso e in molte varianti in tappeti persiani antichi e vecchi.

Solfato di ferro: Mordente per abbrunire e fissare i coloranti.

Solfato di rame: Mordente per fissare il colore.

Stacco: Stacco presente nei Kilim antichi tra due fili di ordito e condizionato dalla tecnica di tessitura e dal disegno.

Stein A.: Studioso e archeologo inglese (1862-1943), che fece delle scoperte nel Turkestan cinese che, fino al ritrovamento del Pazyryk, furono ritenute i piu antichi frammenti esistenti di tappeti annodati (11-111 sec. d.C.)

Stella: Motivo arcaico, presente in tutte le provenienze in molteplici varianti.

Stella dei Medi: Stelle a otto punte circondate da una cornice circolare o ottagonale (vedi pag. 302). Nel Caucaso questo ornamento e chiamato motivo Bagli-Uldus, che significa stella racchiusa. Il bordo a stelle dei Medi e frequente nella regione del Lesghistan. Di solito e ornamento di riempimento nei lavori dei nomadi, piu raro nei tappeti persiani di manifattura.

Struttura a coste: Formulazione abbreviata per indicare la struttura con fili dell'ordito depressi.

Sumakh: Tappeto caucasico da pavimento, che prende il nome dal centro commerciale di, Shemacha nella regione dello Shirwan. Antichissima tecnica ad avvolgimento, custode di forme antiche. La tecnica dell'annodatura non e che un ampliamento di quella sumakh, poiche anche in quella i "nodi" sono solamente avvolti.

Svastica: Motivo a vortice e segno della fortuna. Nel Caucaso e un ornamentoprimitivo derivato da un vortice di animali.

Syngyrme: Antico segno talisrnatico dei popoli turchi. Appare gia nel XII sec. come bordura nei libri di preghiera europei.

Syrga-Nagish: Antica bordura ad uccelli, che nei territori turcomanni, dove siritrova quasi identica, viene chiamata Syrga-Nagish.

Pages: A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Circa Noi
Sviluppo delle Tappeto
Galleria Tappeti Orientali
Oriental Rugs Fare Della Tappeto
Tappeti Orientali Glossario
Tipi di Tappeti Persiani
Pagamenti & Trasporto
Contatti
subscription Abbonamento

Copyright © 2003-2015 Bukhara-carpets.com